Impressioni di gennaio

giovedì, gennaio 8th, 2009


le metropoli italiane diventano creole, multireligiose
preghiere islamiche di massa nelle piazze di Milano e Bologna, davanti ai simboli della cattolicità, durante manifestazioni contro Israele e gli Usa
Può essere un grande gesto di apertura e dialogo verso i nostri nuovi vicini di casa? Può essere un segno di debolezza? Può essere l’inizio di una concatenazione dalle difficili previsioni?

Non so, qualcosa è. Di qualcosa è l’inizio, o la consacrazione, o la fine. La profonda mia ignoranza si scontra con l’istinto, l’apertura con la chiusura. In mezzo passano la multiforme umanità, le forze totalizzanti e la guerra degli istinti.
Spero nella pace, spero nella forza dei valori cristiani di fratellanza e ospitalità, spero nei buoni valori, quelli che conosco e quelli che non conosco . Spero che la stupidità umana non inneschi esplosioni.
(foto presa da ilgiornale.it)

Annunci

2 commenti su “Impressioni di gennaio

  1. iocisto ha detto:

    c’è che l’uomo si è sempre scavato la fossa da solo, speriamo che questa volta non sia molto grande :)Che poi le religioni hanno sempre dato una mano allo “sfoltimento”, se interpretate male, ovvio.A bientot.

  2. iocisto ha detto:

    oh, ci fosse una volta che indovinassi a scivere il link del mio blog, vabbè, l’ennesima prova della ciclicità della storia :)Buonanotte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...