L’apostasia non ha prezzo

lunedì, febbraio 2nd, 2009

Sentire l’odore di salsedine nell’aria in mezzo ai palazzoni
stare dodici ore in ufficio e riuscire comunque a divertirsi
Volere bene al proprio grafico e non avere paura di Floris e Ballarò
Poter avere sotto mano i balordi vigliacchi che bruciano i barboni che dormono
ma avendo le mani di Hulk

Vedere nei conti bancari dei ricchi manager e fregarmi qualche decina di euro
qua e là
Essere un politico per vedere l’effetto che fa
confessare pubblicamente la mia apostasia e la mia redenzione nell’anarchia
Stare con le mani in mano, quando la casa brucia
e ribadire il mio pieno sostegno alla coalizione del governo interiore.
Di più, invocare un gesto di responsabilità dai contestatori
e anche dalla piazza
e chiedere una riflessione politica lontana dai compromessi al mio cane.

Godere dell’indennità di posizione di quella dirigente comunale
che fa sangue e birra al mio motore senza benzina.
Invocare il segreto di Stato sui vilipendi a Napolitano,
ridurre al minimo le epifanie conoscitive sul diritto costituzionale,
presentare memoriali per colpa di figli o colleghi bamboccioni
ridendo di un Lino Banfi con i capelli orizzontali, di fronte al Quirinale

beh, tutto questo non ha prezzo.

Per tutto il resto, c’è Moster Card
e ve la lascio volentieri vuota
dopo averla smisuratamente consumata per i miei comodi
lanci di agenzia, lanci di scarpe al vicino stronzo, lance delta e delta negativi del tasso di occupazione

Riempitela facendo il percorso inverso a partire dai vostri sfinteri informatici privilegiati

Annunci

Un commento su “L’apostasia non ha prezzo

  1. Marin Faliero ha detto:

    Io ho anche finito le sigarette.E mi tocca andare al distributore a piedi sotto la pioggia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...