Archivio per luglio, 2009

AMARTI: l’eterodossia

giovedì, luglio 23rd, 2009

Come un liquido in un bicchiere
mi scuoto e ripercuoto ballando su verticali pareti.
E le ombre sviscerate dal pensiero
veggio traer l’anima mia in basso.
Annegato in un mare di sudore,
salgo eterodosso le scale dei suoni.
Senza strumenti ma con la lira di Apollo
ti guardo orizzontale e salgo ballando su verticali dirupi

Annunci

Altro che mignotte

mercoledì, luglio 8th, 2009

Viareggio, il turbocapitalismo e la spirale

venerdì, luglio 3rd, 2009

Strage di Viareggio: catene ed eliche di deleghe, sicurezza e gestione dei controlli, mercato e sovrammercato in un illuminante pezzo di Maurizio Ricci per Repubblica.it

“Osservano i dirigenti della Gatx che, una volta affittato il vagone, la sua gestione e manutenzione ricadono sotto la responsabilità di chi lo affitta. E la Sarpom sostiene di essersi affidata, per la verifica tecnica dei vagoni, a Fs Logistica. Rispuntano, insomma, le Ferrovie dello Stato, questa volta, però, nella veste di consulente tecnico privato, presente sul mercato, accanto e in concorrenza con altri consulenti, per fornire un servizio a pagamento ad un cliente. Una situazione che, bizzarramente, ricorda quella delle società di rating che, sulla qualità dei titoli-salsiccia all’origine dell’attuale crisi finanziaria, fornivano un giudizio in cambio di un pagamento da parte degli stessi presentatori dei titoli. È assolutamente prematuro individuare in Fs logistica l’anello finale delle responsabilità della tragedia di Viareggio. Saranno le inchieste a stabilirlo o a individuare altrove, come è perfettamente possibile, chi ha peccato di omissione o di leggerezza. Ma è con disagio e sconcerto che si registra come, in questo processo, dalla revisione alla verifica, la sicurezza e, di fatto, la vita delle persone siano affidate ad un processo sostanzialmente di autocertificazione, in cui l’autorità pubblica è presente solo all’inizio e non nel momento cruciale in cui il treno, materialmente, affronta i binari e parte verso le stazioni”

olipan said:
Deleghe circolari, società pubbliche privatizzate che tornano pubbliche in un mondo mercato a parte e che hanno filiazioni privatistiche. Consulenze. Libera concorrenza quando conviene. Autocertificazioni mascherate, certificazioni pilotate, controllori a braccetto con i controllati. Consulenze.
Il turbocapitalismo è una spirale del senso, una dispersione del significato e un circolare avviluppamento di deleghe e partecipazioni e frammentazioni.
Presa fra il significato che si disperde e il valore della giustizia, torna prepotente la figura predominante del macro presente: la spirale.