Della decrescita della decrescita

mercoledì, agosto 17th, 2011

considerazioni circa l’articolo “La farfalla e i kalashnikov” di Massimo Fini

Bene bene, la Decrescita è idea sinceramente figa, davvero.

Ma se torniamo ai kalashnikov, ci sarà sempre qualcuno che lo saprà usare meglio di noi, e allora bella non sarà.Inserisci link

Inoltre, senza capitalismo e dominio della Tecnica (finanziaria e non), non saremmo qui a scrivere su questo blog. Non avremmo le vacanze di ferragosto. Non avremmo il web che tanto ci piace. Non avremmo i libri da scrivere e i libri da leggere, compresi quelli dell’ottimo Massimo Fini. Insomma, diventiamo pure indigeni del walooba, ma attenti a dove mettiamo i piedi. Sabbie mobili in agguato, serpenti a sonagli pure. E se li sfuggi, hai sempre il kalashnikov puntato contro dal contadino dal quale vai ad acquistare pomodori e zucchine senza chimiche.

Annunci

Un commento su “Della decrescita della decrescita

  1. Andrea28k ha detto:

    Perchè accorpare il progresso tecnologico con il progresso finanziario? Un banchiere responsabile della crisi finanziaria mondiale non ha nessun merito dell'invenzione di internet, né tanto meno della sua diffusione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...