Abc: Alfano e Bersani nei casini

giovedì, marzo 29th, 2012

Non vorrei essere in Bersani: aveva la vittoria elettorale in tasca, eppure durante la lunga caduta di Berlusconi si è accontentato del colpo di mano di Re Giorgio, ha steso il tappeto rosso al governo dei professori e ha votato senza fiatare quella riforma delle pensioni che ora lascia per strada gli “esodati”. Ora chiede il rispetto del Parlamento, parla di un Paese che prenderà a cazzotti i politici e dice “per strada fermano me, non Monti”. Al voto, al voto: non lo disse a tempo debito (pubblico), ora si tenga il “dittatore” (in senso antico-romano, l’uomo chiamato – anche se non acclamato – a risolvere problemi. Non siamo arrivati ai Monaci al Potere, ecco allora il Dictator, e lo si disse qui in tempi non sospetti).

Non vorrei essere in Alfano: non solo perchè l’unanimismo può esser presagio di una veloce disfatta futura (eletto segretario del Pdl all’unanimità, lo ricordate? Beh, l’unanimismo nella sua fase discendente sovente si trasforma in detronizzazioni cruente. Beninteso, qui si parla di zucchero, ma sempre detronizzazione è). Non vorremmo essere nei panni di coloro che appoggiano la parte politica che negava la Crisi, che non è stata in grado con la maggioranza più ampia della storia di fare una cavolo di legge vera e per la crescita, che ha tuonato per anni contro le mani in tasca ai cittadini e poi non ha ridotto granché le tasse. Ora il Pdl naviga di conserva. Al voto crollerebbe, e infatti impiccia leggi elettorali nel sodalizio Abc che non facciano male a nessuno. Perché tutti e tre, AlfanoBersaniCasini, hanno timore di perdere, pur se tutti hanno voglia di vincere. E allora che si vinca in tre. Grosse paure, grosse koalition.

Alfano e Bersani nei Casini. Nel senso di Pierferdy, ovviamente. Che diceva “Io centro”, ovviamente. E’ lui, il vero democristiano 2.0, colui che di più e più a testa alta sostiene Monti, infatti. Non tutti lo capirono, ma più dell’orgoglio moderato potè l’orgoglio della buona mira. Voleva dire esattamente questo. “Io centro il bersaglio”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...